Cuore nella rete (was: Venezia che muore)

Ogni volta dico dico dico che non ci voglio più tornare, a Venezia. E invece poi ci torno. Per fortuna ogni tanto una scoperta vale il viaggio, tipo oggi. Ecco un graffito vicino alla stazione.

Share on:

Post a Comment

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>